Il documento illustra in conformità ai criteri della norma EN 1993-1-8 e delle NTC 2008 la verifica delle componenti di un “nodo strutturale” composto da una colonna saldata su un piatto di base collegato alla fondazione con bulloni di ancoraggio (“moment resisting column base”) e sottoposto a sollecitazioni sismiche.

Con la previsione di “zona dissipativa” alla base della colonna, viene applicato il concetto di sovraresistenza del nodo rispetto alla colonna e viene effettuato il controllo della “gerarchia delle resistenze” delle componenti nodali per strutture con classe di duttilità media o alta.

File Type: pdf
Categories: Strutture in acciaio
Tags: Acciaio, Collegamenti in acciaio
Author: Prof. Ing. Domenico Leone