Home > Modellazione > Vincoli e DOF > Vincoli interni
Vincoli e DOF
Skip Navigation Links.
Vincoli interni

Link rigido

Il link rigido è un collegamento infinitamente rigido che permette di connettere due elementi disassati.

Axis VM - Vincoli interni

GUARDA IL TUTORIAL

 

Vincolo elastico con proprietà lineari/non-lineari

Axis VM permette la modellazione di molle con caratteristiche di rigidezza personalizzabili e con caratteristiche lineari o non-lineari, consentendo, inoltre, l’inserimento di parametri di smorzamento.

GUARDA IL TUTORIAL

 

Vincolo di contatto attivo solo a trazione/compressione

Possono essere modellati vincoli interni reagenti solo a trazione o compressione e ai quali può inoltre essere assegnata un’apertura iniziale, deformazione al di sotto della quale l’elemento non reagisce; questo è particolarmente utile qualora si abbiano degli elementi non collegati ma che, oltre una certa deformazione, entrerebbero a contatto iniziando a trasferire, così, le caratteristiche di sollecitazione.

Axis VM - Vincoli interni

GUARDA IL TUTORIAL

 

Vincolo nodo-nodo

Vincoli particolarmente adatti alla modellazione di collegamenti tra travi principali e arcarecci, alcuni tipi di collegamenti di griglie, etc. Sono vincoli interni caratterizzati da un’interfaccia la cui posizione è personalizzabile dall’utente

Axis VM - Vincoli interni

GUARDA IL TUTORIAL

 

Vincolo linea-linea

È l’estensione lineare del vincolo nodo-nodo.

Axis VM - Vincoli interni

GUARDA IL TUTORIAL

 

Cerniera di bordo

Vincolo interno adatto a connettere due elementi bidimensionali lungo la linea comune personalizzandone le caratteristiche di rigidezza; ad esempio, assegnando rigidezza nulla al grado di libertà rotazionale intorno all’asse diretto lungo la linea, si ottiene una cerniera lineare che connette due elementi superficiali.

Axis VM - Vincoli interni

GUARDA IL TUTORIAL

 

Diaframma (piano rigido)

I diaframmi sono corpi rigidi speciali in cui la posizione relativa dei nodi degli elementi rimane costante in un piano globale. L’utilizzo dei diaframmi semplifica significativamente il modello, influenzando positivamente anche il tempo di esecuzione dell’analisi..

GUARDA IL TUTORIAL