Home > Modellazione > Mesh automatica e manuale
Mesh

Mesh automatica e manuale

Tutti gli elementi superficiali e alcuni elementi lineari necessitano di mesh, ovvero di una suddivisione dell’elemento che renda possibile il calcolo. L’affidabilità dei risultati dipende dalla qualità della mesh e Axis VM, per questo motivo, mette a disposizione dell’utente una serie di strumenti per il raffinamento e il controllo delle mesh.

 

Forma

L’utente ha a disposizione diverse forme geometriche per la costruzione della mesh; in particolare:


- Triangolare:
meno accurata di quella quadrangolare, ma è la scelta migliore quando si abbia a che fare con superfici complesse, poiché, dati tre punti (i vertici del triangolo) è sempre possibile trovare un piano passante per questi ultimi.

GUARDA IL TUTORIAL

 

- Quadrilatera: più accurata di quella triangolare, ma può avere problemi di generazione su superfici complesse; è sicuramente la scelta migliore in presenza di pareti, setti, nuclei.

GUARDA IL TUTORIAL

 

- Mista: Axis VM ottimizza automaticamente la forma della mesh, alternando triangolare e quadrangolare a seconda delle condizioni riscontrate sul modello.

 


Raffinamento

Axis VM permette l’adattamento automatico della mesh in corrispondenza di punti singolari per garantire la qualità dei risultati ed evitare anomalie nel calcolo delle sollecitazioni (ad esempio picchi di momento flettente). In particolare, si può adattare la mesh in corrispondenza di nodi, giunzioni tra piastre e pilastri, carichi concentrati o lineari, etc. La generazione della mesh può causare la creazione di elementi a distorsione elevata, che possono risultare in anomalie di calcolo; per questo motivo, Axis VM mette a disposizione uno strumento di ricerca automatica degli elementi a distorsione elevata, in modo che l’utente possa intervenire e migliorare la mesh.

 

Axis VM - Mesh

 

INFORMAZIONI DOWNLOAD NTC 18 OFFERTE
CHIAMA: 800 236 245