Home > Academy > Editoria
Editoria
Editoria
Academy

 

La sezione Editoria elenca diversi testi che affrontano l'argomento del calcolo strutturale e che sono alla base dei nostri programmi.

 

Sismabonus: come fare

pubblicazioni_book_1

Adriano Castagnone

Sismabonus: come fare: Guida per il calcolo pratico della classificazione sismica degli edifici, Faresismica Book, 2017

EBOOK IN OFFERTA SU AMAZON A 5,90 € INVECE DI 9,90 €

Compra su Amazon

Con la Legge di Bilancio 2017, approvata il 21 dicembre 2016, è stata avviata una campagna volta al miglioramento sismico delle strutture esistenti. Si tratta del cosiddetto Sismabonus, un'opportunità per stimolare un piano volontario per la valutazione e prevenzione del rischio sismico degli edifici.

La Guida è rivolta principalmente ai progettisti ma anche ai proprietari che desiderano conoscere le procedure necessarie per accedere al finanziamento. Fornisce un inquadramento della problematica tecnica, illustrando le fasi che il professionista deve seguire. La normativa prevede infatti due metodologie per la Valutazione della Classe di Vulnerabilità: il metodo semplificato ed il metodo convenzionale.

Queste analisi non sono realizzabili in modo manuale per le difficoltà analitiche presenti e per la complessità del problema e necessitano l'uso di software dedicati. L'illustrazione di esempi di calcolo per struttura in muratura ed in calcestruzzo armato completa l'esame della problematica.

 

Il metodo degli Elementi Finiti

pubblicazioni_book_2

Adriano Castagnone

Il metodo degli Elementi Finiti, Faresismica Book, 2017

EBOOK IN OFFERTA SU AMAZON A 6,90 € INVECE DI 9,90 €

Compra su Amazon

Il Manuale tratta il calcolo delle strutture attraverso il metodo agli elementi finiti, il più generale ma anche il più complesso, e si pone due obiettivi principali.

Il primo è illustrare, al minimo indispensabile, gli aspetti teorici che costituiscono la base del metodo di calcolo agli Elementi Finiti. Lo svolgimento privilegia la forma del racconto, evidenziando gli aspetti intuitivi, per cogliere le idee di fondo che sempre precedono lo sviluppo matematico rigoroso. Il secondo obiettivo è l'applicazione pratica di quanto esaminato al primo punto, attraverso esempi tratti dalla pratica professionale e sviluppati in modo dettagliato. Il Manuale è quindi adatto a chi affronta il problema e vuole conoscere le basi del metodo FEM.

Le Norme Tecniche per le Costruzioni richiedono analisi sempre più complesse, impossibili da realizzare attraverso metodi manuali. Per questo il calcolo automatico delle strutture costituisce uno strumento indispensabile per ogni progettista. I software ad oggi disponibili offrono una serie di strumenti che consentono calcoli molto complessi ma che richiedono una profonda conoscenza sia del software che della teoria utilizzata per il loro sviluppo. Occorre ricordare però che per l'uso consapevole di ogni programma è richiesta la conoscenza approfondita delle ipotesi che l'hanno generato. Il metodo di calcolo agli elementi finiti costituisce la base per ogni tipo di analisi, in particolare per quanto riguarda le strutture in zona sismica.

Calcolo strutture in muratura con 3Muri

pubblicazioni_book_3

Adriano Castagnone

Calcolo strutture in muratura con 3Muri, Faresismica Book, 2017

EBOOK IN OFFERTA GRATIS INVECE DI 9,90 €

SCARICA SUBITO GRATIS

 

Il manuale è particolarmente adatto ai progettisti che si occupano di calcolo strutturale che desiderano valutare un software per le murature. Il software 3Muri è il programma leader in Italia per quanto riguarda il calcolo di strutture in muratura in zona sismica. Considera strutture nuove ed esistenti ed è utile per interventi di miglioramento ed adeguamento sismico.

Il manuale illustra le varie fasi necessarie per ottenere quanto richiesto dalle Norme Tecniche per le Costruzioni. In particolare la prima fase riguarda la costruzione del modello che si ottiene attraverso la definizione delle geometrie e degli elementi strutturali già presenti nella ricca biblioteca di 3Muri. La fase successiva riguarda la costruzione della mesh del modello. Segue quindi la fase di analisi attraverso il calcolo statico non lineare (pushover). Rappresentazione grafica dei risultati e attraverso tabelle consente di analizzare in modo semplice ed immediato l'effetto sismico sulla struttura e l'adeguatezza della struttura stessa supportare le azioni previste nel luogo in cui è situata.

Guida al calcolo delle strutture esistenti in muratura

pubblicazioni_book_4

Adriano Castagnone

Guida al calcolo delle strutture esistenti in muratura, Faresismica Book, 2017

EBOOK IN OFFERTA SU AMAZON A 6,90 € INVECE DI 9,90 €

Compra su Amazon

Il manuale esamina, dal punto di vista normativo, teorico e pratico, il calcolo delle strutture esistenti in muratura secondo le Norme Tecniche delle Costruzioni.

La prima parte sintetizza il contenuto del capitolo 8 delle NTC e le richieste specifiche per gli edifici esistenti. Le diverse tipologie di interventi: locali, di miglioramento, di adeguamento sono applicabili in situazioni che tengono conto della condizione di partenza e degli obiettivi da raggiungere. Rispetto al calcolo di edifici nuovi, l'analisi delle strutture esistenti in muratura richiede conoscenze specifiche che partono dallo studio del comportamento strutturale degli edifici soggetti ad azione sismica. Da questo comportamento è stata infatti sviluppata la teoria a cui si ispirano i software per il calcolo strutturale. La seconda parte illustra quindi le risultanze delle osservazioni effettuate su edifici danneggiati in muratura da cui è stato preso spunto per la formulazione teorica del problema. La terza parte illustra esempi applicativi effettuati con il software 3muri attraverso l'illustrazione dettagliate dei vari passaggi necessari per eseguire un calcolo completo.

Edifici in muratura

pubblicazioni_book_5

Adriano Castagnone

Edifici in muratura, Faresismica Book, 2017

EBOOK IN OFFERTA SU AMAZON A 6,90 € INVECE DI 9,90 €

Compra su Amazon

Il territorio italiano risulta particolarmente ricco di strutture esistenti in muratura che costituiscono gran parte dell'edificato. In realtà si tratta di un patrimonio che ha dimostrato, in occasione dei recenti eventi sismici, una serie di criticità che costituiscono una grande sfida per i progettisti, in particolare per coloro che si occupano di calcolo strutturale.

La necessità quindi di operare su questi edifici al fine di aumentare la loro risposta agli eventi sismici richiede prima di tutto la conoscenza approfondita del loro comportamento in caso di terremoto. Ad ogni evento sismico segue un maggiore approfondimento attraverso la rilevazione dei danni e l'affinamento delle teorie che sono in grado di predire quale sarà il comportamento delle strutture esistenti. Il volume riporta quindi le diverse ipotesi che ad oggi sono considerate maggiormente affidabili e da cui sono state tratte le regole sia per la progettazione che per l'esecuzione di interventi in opera.

Componenti strutturali in alluminio

pubblicazioni11

Adriano Castagnone, Domenico Leone

Componenti strutturali in alluminio - Progettazione di elementi lineari e collegamenti secondo Eurocodici e NTC, Palermo, Dario Flaccovio Editore, 2013

ACQUISTA IL LIBRO

Il presente volume vuole essere una guida sintetica e pratica all'uso degli Eurocodici e della normativa tecnica nazionale per il il calcolo di componenti strutturali in lega di alluminio intendendo qui per componenti sia gli elementi lineari che compongono la struttura (travi, colonne e controventi) sia gli elementi di giunzione tra le stesse (collegamenti bullonati e saldati e ancoraggi di base di colonne) sia gli elementi di completamento e finitura come le lamiere grecate ed i pannelli sandwich coibentati.

Elementi di completamento strutturale in acciaio

pubblicazioni10

Adriano Castagnone, Domenico Leone

Elementi di completamento strutturale in acciaio - Calcolare lamiere grecate e pannelli coibentati secondo Norme tecniche per le costruzioni ed Eurocodici, Wolters Kluwer Italia, 2012

ACQUISTA IL LIBRO

È una guida sintetica e pratica alla progettazione di elementi di tamponatura e completamento di una struttura civile o industriale:

- Lamiere grecate semplici in acciaio e alluminio per coperture o pareti;

- Solai con lamiera grecata collaborante;

- Pannelli sandwich coibentati per coperture e pareti.

Gli esempi illustrano l'uso dei criteri di calcolo previsti dalla normativa europea, in parte ripresa dalle Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC).

Componenti strutturali in acciaio

pubblicazioni9

Adriano Castagnone, Domenico Leone

Componenti strutturali in acciaio - Come progettare componenti e connessioni secondo Eurocodici e Norme Tecniche per le Costruzioni,Wolters Kluwer Italia, 2012

 

ACQUISTA IL LIBRO

È una guida sintetica e pratica all'uso degli Eurocodici e delle Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC) per il calcolo di componenti strutturali in acciaio, intesi sia come elementi lineari che compongono la struttura (travi, colonne e controventi), sia come elementi di giunzione tra gli stessi (collegamenti bullonati e saldati e ancoraggi di base di colonne).

La prima parte (capitoli 1-3) descrive le caratteristiche degli acciai da costruzione e offre un condensato delle norme di progettazione e realizzazione dei manufatti sotto forma di "Specifica Tecnica Generale". La seconda parte (capitoli 4 e 5) affronta la progettazione di componenti strutturali, con un esempio applicativo reale di struttura industriale in zona sismica. Si tratta di un valido esempio di progettazione "ragionata" secondo il metodo di calcolo ad elementi finiti (FEM), eseguito secondo il ragionamento del progettista, che considera gli elementi strutturali e i relativi collegamenti.

Il sisma

pubblicazioni8

Adriano Castagnone

Il sisma - Guida pratica e divulgativa - Strutture e sicurezza, Wolters Kluwer Italia, 2012

ACQUISTA IL LIBRO

Il volume è rivolto ai non addetti ai lavori, esponendo in modo semplice i principali concetti che riguardano la sismica (Norme Tecniche per le Costruzioni e le tecniche utili alla difesa dal terremoto, sia delle costruzioni civili e industriali sia delle persone).

All'interno del testo sono presenti immagini esplicative e schemi di sintesi, al fine di facilitare la comprensione intuitiva degli argomenti trattati e della normativa tuttora in vigore.

 

Calcolo pratico di Strutture in acciaio

pubblicazioni7

Domenico Leone, Adriano Castagnone

Calcolo pratico di Strutture in acciaio secondo NTC E EC3, S.T.A. DATA

 

 

Il Corso tratta le problematiche circa il calcolo delle strutture in acciaio con particolare riferimento alle Norme Tecniche per le Costruzioni e l'Eurocodice 3.

Sono riportati esempi di calcolo e schematizzazioni circa le normative indicate.

Calcolo strutture in muratura con 3Muri

pubblicazioni6

Adriano Castagnone

Calcolo strutture in muratura con 3Muri, S.T.A. DATA

Per comprendere come operare alla luce della evoluzione normativa, ecco quindi un nuovo ciclo di 3 lezioni per seguire dato dopo dato tutto il calcolo di una struttura, dall'inserimento dei dati alla relazione. 3 lezioni agili e di facile fruizione, veloci ed immediate per scoprire 3Muri, il software nato per rispondere alle vostre esigenze! Occorrono solo 20 minuti per ogni lezione!

Il corso è stato pensato per offrire agli ingegneri strutturisti la possibilità di eseguire completamente una verifica sismica, dalla creazione del modello fino all'interpretazione dei risultati in modo diretto e semplice.

Calcolo di strutture con il metodo degli elementi finiti

pubblicazioni5

Adriano Castagnone

Calcolo di strutture con il metodo degli elementi finiti, S.T.A. DATA

Le nuove normative (OPCM 3274/03, 3431/05; DM 2005, EUROCODICE) non consentono più di utilizzare metodi di calcolo semplificati.

Il Metodo degli Elementi Finiti è una soluzione potente in grado di fornire ottime risposte, a patto che lo si conosca e si sia in grado di utilizzarlo a fondo, evitando errori ed imprecisioni.

Il Corso permette di approfondire la propria preparazione sul Metodo degli elementi Finiti attraverso dispense teoriche chiare ed esaustive ed esercitazioni pratiche. Inizia con la costruzione di un modello dal calcolo di un telaio spaziale fino all'analisi della struttura, affrontando il problema sismico e la validazione dei modelli di calcolo.

Verifica sismica di edifici in muratura

pubblicazioni4

Luca Borgesa, Adriano Castagnone

Verifica sismica di edifici in muratura, S.T.A. DATA

La nuova normativa sismica (OPCM 3274/03, 3431/05; DM 2005) introduce importanti novità nei metodi e nei modelli di calcolo sismico di strutture in muratura, di nuova costruzione o esistenti.

Per eliminare ogni dubbio dalla comprensione della normativa, e per affrontare i problemi operativamente, S.T.A. Data propone un corso pratico e di facile fruizione, articolato in sei parti.

Il corso è stato pensato per offrire agli ingegneri strutturisti maggiori info teoriche, accompagnate da risoluzioni pratiche step by step, ovvero una guida della costruzione di un modello fino all'analisi della struttura.

La nuova normativa sismica

pubblicazioni3

Adriano Castagnone

La nuova normativa sismica: metodologia ed esempi di calcolo, Edilportale

 

La dispensa svolge un ciclo tematico di approfondimenti sulla OPCM 3274 e sulla pratica del calcolo strutturale in zone a rischio sismico.

Il contenuto dei documenti, organizzati in una serie di lezioni che schematizzano le conoscenze necessarie per poter affrontare in modo compiuto il calcolo strutturale richiesto e si completano con lo sviluppo di un esempio di calcolo di una struttura in c.a.: schemi operativi per la realizzazione del calcolo commenti agli schemi con richiami alla normativa esemplificazione numerica dell'esempio proposto.

Eurocodice 3

pubblicazioni2

Adriano Castagnone, Domenico Leone

Eurocodice 3 - Utilizzo pratico - Progettazione delle strutture in acciaio, Napoli, Sistemi Editoriali, 2007

 

ACQUISTA IL LIBRO

Questa pubblicazione ha lo scopo di offrire ai progettisti un semplice e immediato strumento per le più comuni applicazioni della norma europea Eurocodice 3 sulla progettazione di componenti strutturali in acciaio. Il "punto di vista" è quello del progettista di strutture in acciaio che deve applicare la norma dopo averne recepito i contenuti e compreso il significato intrinseco.

Si fa riferimento, inoltre, anche alle recenti norme italiane ed europee generali (D.M. 14 settembre 2005, "Norme Tecniche per le Costruzioni") e specifiche per il calcolo sismico (O.P.C.M. n. 3274/2003 ed EN 1998-1, "Eurocodice 8") nonché a quelle per la resistenza al fuoco (EN 1991-1-2 ed EN 1993-1-2).

Il calcolo di verifica di componenti strutturali non può prescindere oggi dalla conoscenza delle "norme collegate" sopra citate poiché viene richiesto il rispetto di alcune regole progettuali che possono influenzare il dimensionamento delle strutture oltre le normali verifiche eseguite in conformità alla normativa di base (EN 1993-1). Tutto ciò culmina, nella trattazione, nella presentazione di alcuni post-processori di verifica applicati a casi reali.

Guida all'applicazione tecnica della nuova normativa sismica

pubblicazioni1

Adriano Castagnone

Guida all'applicazione tecnica della nuova normativa sismica - Schemi e soluzioni, Sistemi Editoriali, 2005

 

ACQUISTA IL LIBRO

Il testo comprende una presentazione sintetica della normativa OPCM 3274, con l'illustrazione dei punti salienti, la descrizione di un programma di calcolo e la sua applicazione con esempi concreti.

Si ricorda che la nuova normativa sismica (OPCM 3274 e successive integrazioni), ha introdotto modifiche sostanziali alla normativa precedente. Non si tratta, infatti, di un semplice aggiornamento ma sono previste numerose novità che introducono ed aggiornano le norme con quanto già contenuto nella letteratura tecnica esistente da anni e già introdotta nelle principali normative estere.

La presentazione del software utilizzato per gli esempi di calcolo è arricchita da considerazioni e note che chiariscono i punti d'interesse (richieste della normativa, riferimenti teorici). Gli esempi, costituiti dal calcolo di semplici strutture, sono utili per verificare l'applicazione di quanto illustrato in precedenza.